sabato 24 gennaio 2009

Generazione di Talenti: Reina

Classe 1989, mancino naturale, brevilineo (173 cm x 70 kg), Javier Reina è il regista della Colombia che si sta ben comportando nel Sudamericano Sub 20 in corso in Venezuela. Baricentro basso, assai dotato nel palleggio, gran visione di gioco e capacità di saltare l’uomo, anche nello stretto, che lo rende utilizzabile anche come trequartista (ma sa disimpegnarsi anche come mezzala o come esterno mancino di centrocampo). Buona corsa, rapido, non ha paura di sporcarsi i calzoncini per entrare in scivolata, recuperare la sfera e dare il là all’azione di contropiede, se necessario anche con un lancio lungo. Un unico appunto: con il piede sinistro che si ritrova dovebbre cercare più spesso la conclusione in porta.
Per quattro anni all’America di Calì, la scorsa estate è stato acquistato dal Cruzeiro, che a causa di beghe relative al suo tesseramento non l’ha mai potuto utilizzare. In maniera abbastanza inspiegabile, viste le notevoli doti del ragazzo, è stato ceduto in prestito al Vitória.

1 commento:

G3nN4r0 ha detto...

Ciao complimenti per il blog, voglio proporvi uno scambio link con il mio:
http://mondocalcio-scommesse.blogspot.com/