martedì 26 aprile 2011

Ave Cesare, Bovo verso la Roma

http://blog.guerinsportivo.it/wp-content/uploads/2011/04/Bovo-539x404.jpg

Se non avesse avuto fortuna con il calcio, a quest’ora probabilmente Cesare Bovo sarebbe uno stimato sarto. Perché lo scudetto sulla maglia del Milan lo ha cucito lui, firmando il 2-1 di Palermo-Napoli: risultato prevedibile, dato che il derby delle Due Sicilie termina con questo punteggio da ormai quattro anni, però c’era bisogno di qualcuno che infilasse De Sanctis dal dischetto. E Bovo, già che c’era, ha pensato bene di unire l’utile al dilettevole, perché spiazzando il portiere avversario ha raggiunto quota 3 gol in campionato, record personale.

Ecco quindi un’altra giornata da ricordare per il difensore romano e romanista, che in questa stagione ha già tagliato un altro paio di traguardi importanti. Le cento partite con la maglia rosanero, festeggiate – anche se non nel migliore dei modi – il 10 aprile contro il Cesena, quando il Palermo riuscì a dilapidare il doppio vantaggio nei minuti di recupero. Sul finire del 2010, l’11 dicembre contro il Parma (vittoria 3-1 del Palermo), è arrivata la prima fascia di capitano, indossata in maniera rocambolesca: con Cassani squalificato e Migliaccio fuori per infortunio, ecco che al momento dell’uscita dal campo Miccoli si era diretto verso Liverani per consegnargli la fascia. Nella distinta presentata all’arbitro era però stato inserito Bovo come vicecapitano, e così eccolo ricevere la fascia ed avvolgerla al braccio sinistro.

Un presente ricco di soddisfazioni per Cesare Bovo, ed il futuro promette anche meglio. Il 10 maggio è in programma il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro il Milan, che scenderà in campo al «Barbera» obbligato a vincere dopo il 2-2 maturato a San Siro nella gara d’andata. Al Palermo basta un pareggio (0 a 0 o 1 a 1) per guadagnarsi l’accesso alla finale di Roma, dove Bovo potrebbe rimanere anche dopo il 29 maggio: Mexès andrà al Milan, e la Roma «americana» di Thomas DiBenedetto pare intenzionata a mettere sul piatto 7 milioni di euro per riportare Bovo all’ovile giallorosso.

Antonio Giusto

Fonte: Guerin Sportivo.it

1 commento:

Alessio ha detto...

Ti ringrazio, ti ho aggiunto tra i siti amici.

Puoi costatarlo di persona. http://notizie-calcio.blogspot.com/