lunedì 4 febbraio 2008

Convocati per Italia-Portogallo



Portieri: Amelia (Livorno), De Sanctis (Siviglia)
Difensori: Barzagli (Palermo), Cannavaro (Real Madrid), Cassetti (Roma), Grosso (Lione), Materazzi (Inter), Oddo (Milan), Zambrotta (Barcellona)
Centrocampisti: Ambrosini (Milan), Aquilani (Roma), De Rossi (Roma), Perrotta (Roma), Pirlo (Milan), Semioli (Fiorentina)
Attaccanti: Borriello (Genoa), Di Natale (Udinese), Palladino (Juventus), Quagliarella (Udinese), Toni (Bayern Monaco)

Novità: una sola, Marco Borriello, che questa qualificazione se l’è strameritata. Per il resto, sempre il solito gruppo, stavolta però senza Buffon, ancora alle prese con il mal di schiena, che verrà sostituito da uno tra Amelia e De Sanctis. Sì, Morgan De Sanctis, che gioca in Spagna con il Siviglia, c’è. Un altro italiano impegnato in Spagna è Giuseppe Rossi, 10 gol in questa prima parte di stagione, in cui è stato assente per due mesi per un problema al ginocchio. Lui non c’è, come non c’è Emiliano Moretti, che ha scelto di andare all’estero da giovane e di restarvi, dicendo addio ad ogni singola possibilità di giocare in nazionale, e Rossi rischia di fare la stessa fine.
Sorvolando sull’assenza di Sereni, che la nazionale se la merita, colpiscono le mancate convocazioni di Cassano e Del Piero, al cui posto è stato convocato Palladino, che alla Juve gli fa da riserva. Speriamo che Cristiano Ronaldo & C. abbiano pietà, altrimenti si prospetta una figuraccia in terra svizzera.

2 commenti:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

In effetti la convocazione di Palladino è abbastanza surreale:buon giocatore per carità,ma nella Juve non è titolare.Giusto chiamare Borriello,così come lasciare a casa Del Piero e Cassano: Donadoni li conosce e sa il contrbuto che possono dare alla causa azzurra.
Mi aspettavo anch'io la chiamata di Sereni, sinceramente non capisco la convocazione di De Sanctis che mi risulta faccia il seondo a Siviglia...

Antonio Giusto ha detto...

De Sanctis al Siviglia è la riserva di Palop, però quest’anno ha disputato 7 partite, parecchie per una riserva, anche se dovute all’ infortunio di Palop.

E intanto oggi Palladino s’è lamentato proprio dello scarso utilizzo che ne fa Ranieri, a differenza di Donadoni.